SVILUPPO TRANSPERSONALE

“Non sei una creatura umana in un’avventura spirituale, ma una creatura spirituale in un’avventura umana” (Deepack Chopra)

La Facilitazione dello Sviluppo Transpersonale è centrata sull’accompagnamento di persone e gruppi nel processo di crescita personale e di progressiva espansione della coscienza. La  premessa di una “coscienza in progressiva espansione” sottolinea l’esistenza di stati espansi di coscienza, oltre il pensiero e la ragione che nel nostro tempo storico tuttora rappresentano i più grandi nuclei dell’identità. Si tratta di un percorso facilitato per la trasformazione personale grazie alla comprensione che ne deriva e che consente alle persone di portare luce, ampiezza e profondità alla propria esistenza, riscoprendo il suo significato e senso profondo.

In altre parole, lo scopo della Facilitazione Transpersonale è quello di accompagnare persone e gruppi nella manifestazione del loro potenziale di espansione della coscienza grazie allo sviluppo dell’autoconsapevolezza: conoscere, comprendere e rinforzare il livello di identità egoica e trascenderlo per riconoscersi nel Sé Profondo o Identità Essenziale. Il lavoro introspettivo e contemplativo, l’allenamento sull’attenzione e sulla presenza nel qui ed ora, le diverse pratiche meditative e di autoindagine riguardo il senso ultimo della vita, sono le principali proposte.

Questo approccio rientra all’interno di un nuovo paradigma che integra le visioni di Oriente ed Occidente, considerando entrambe le prospettive complementari e non reciprocamente escludenti ed invitandoci, in definitiva, a trascenderle entrambe. Un approccio operativo che prende ispirazione da diversi saperi, quali la psicologia transpersonale, la filosofia perenne e le correnti mistiche di pensiero del mondo, integrando strumenti di lavoro per la crescita personale con tecniche per l’apertura e l’esplorazione della coscienza, in particolare di natura meditativa.

“L’espansione della coscienza è probabilmente la più esaltante delle avventure che possano essere intraprese in questo mondo”